Priscilla: ciao a tutti e bentornati al Podcast ufficiale di BNI offerto da NetworkingNow.com. Sono Priscilla Rice dallo studio di registrazione Live Oak di Berkeley, in California. Oggi sono al telefono con il fondatore e presidente di BNI, il dott. Ivan Misner. Ciao Ivan Come stai?

Ivan: sto benissimo, Priscilla. Grazie mille.

Priscilla: che cosa vorresti condividere con noi?

Ivan: sai, ho detto in numerosi podcast che la cultura si basa sempre sulla strategia ma non sono mai entrato nei dettagli, ora vediamo come. Questo sarà il contenuto del podcast di oggi.

Penso che questo sia particolarmente importante per BNI e per le aziende dei membri e anche per dove si trovano geograficamente. Penso che anche molte scuole di business parlino di strategia e che stia diventando il loro focus principale. L’importanza della cultura è non è ben compresa. La cultura implica una varietà di fattori come l’atteggiamento, le credenze, le missioni, la filosofia, un mix di fattori per aiutare a creare e a sostenere un marchio o un’organizzazione di successo. La cultura influenza molto il modo in cui le persone interagiscono all’interno di un’organizzazione, ciò vale non solo per l’approccio macro di un’organizzazione, ma anche per l’approccio micro cioè, sia per un singolo Capitolo BNI che per BNI come organizzazione mondiale. Credo che la cultura sia la chiave per il successo a lungo termine di un’organizzazione. È la cosa più importante in un’organizzazione. Si applica a tutti i livelli, dall’alto verso il basso e ci sono una serie di fattori che credo vadano a costruire una sana cultura organizzativa. Questo è ciò di cui voglio parlare.

Iniziamo con la Tradizione. La tradizione è ciò che rende un’azienda ciò che è. Si comunica al mondo chi siamo come organizzazione secondo le tradizioni che celebriamo. Un modo per mantenere il focus e la cultura organizzativa di un’azienda è quello di celebrare una serie di tradizioni. Penso che la Disney, in particolare, sia un esempio di questo concetto infatti forma tutti i nuovi dipendenti anche sulle Tradizioni dell’organizzazione. Una forte tradizione applicata a un’organizzazione è uno dei modi migliori per mantenere una sana cultura organizzativa.

Ecco perché quando formo i direttori BNI e loro assistenti, mi fermo diverse ore solo sulle tradizioni di BNI. Fa parte della formazione di base che facciamo come organizzazione. Se date un’occhiata al capitolo 10 del libro Givers Gain parla della storia e delle tradizioni di BNI. È un fattore che viene davvero inculcato nell’organizzazione. Il secondo fattore è la Mission. Una mission forte può davvero orientare con precisione un’organizzazione. Le dichiarazioni stilate nella MISSION devono essere brevi e semplici da ricordare; una specie di grido di battaglia per le persone all’interno dell’organizzazione. Una delle cose che ho imparato nel gestire un’azienda per quasi 30 anni è che non conta tanto essere colti e subito preparati quanto aver voglia di dedicarci tanto impegno. Stimolare i dipendenti e le persone dell’organizzazione è fondamentale per il successo organizzativo di una qualsiasi azienda. Il terzo fattore è l’Impegno, l’impegno a creare una cultura straordinaria in un’organizzazione. La collaborazione incoraggia l’impegno. Si possono coinvolgere tutti i livelli dell’organizzazione. In BNI, abbiamo impegni a tutti i livelli. Abbiamo un qualcosa chiamato Franchise Adviser Board composto dai franchisee fondamentali. Abbiamo il Gruppo dei Fondatori, abbiamo un CdG composto esclusivamente da membri BNI per garantire l’impegno in merito alle politiche che incidono sull’organizzazione. A livello globale, abbiamo anche il Consiglio Esecutivo che è composto dai principali franchisee dell’azienda rappresentanti i Paesi maggiori.

L’impegno all’interno di un’organizzazione può essere confusionario. Quando sono molte le persone impegnate nel processo decisionale e politico e può essere un problema. Ma quando è fatto correttamente, incoraggia la collaborazione.

Il quarto è il Riconoscimento. Anni fa, Ken Blanchard ci ha visto bene nel libro che ha scritto “Two Minute Manager.” Diceva di prenedere le persone mentre stanno facendo qualcosa di ben fatto anche se non perfettamente, il suo consiglio è quello di riconoscere le persone pubblicamente. Lodare in pubblico e ri orientare in privato. Le parole neutre, le mezze parole non aiutano a costruire una cultura organizzativa positiva. Riconoscete e celebrate i successi. Penso che sia davvero molto importante.

Il quinto punto che penso possa davvero aiutare a creare una cultura organizzativa sana è la Formazione. Ne ho parlato nei podcast e in tutto il BNI. I membri che si immergono davvero e si impegnano in una cultura della Formazione saranno quelli che avranno più successo.

Più un’azienda integra con la formazione nell’etica organizzativa, più può prepararsi ai cambiamenti. Ma, naturalmente, canto per il coro perché le persone che stanno ascoltando questo podcast o ne leggono la trascrizione o traduzione, sono quelli già sicuramente impegnati a formarsi.

Quindi, se sei un membro BNI che sta ascoltando, per quanto possibile, coinvolgi i membri del tuo Capitolo. Fai loro ascoltare il podcast. Un modo per farlo è di parlare dei vari podcast. Più riuscite a coinvolgere altre persone nella Formazione, più successo avrà il vostro Capitolo.

Una grande cultura aiuta un’organizzazione a vincere. Penso che la cultura sia davvero fondamentale per il successo organizzativo. È una delle cose più importanti in un’azienda che si applica a tutti i livelli, come ho detto prima, dalla cima dell’organizzazione fino in fondo.

La sfida con la cultura è che è inafferrabile. La cultura migliore è quella gestita e mantenuta dalla maggioranza e non da un singolo o dal solo gruppo di manager. Questa è la ragione per cui abbiamo le leadership team e i comitati di gestione che sono autorizzati a prendere decisioni in un Capitolo.

Le aziende che dominano un settore per un certo periodo di tempo, penso, lo fanno perché hanno una visione condivisa della cultura organizzativa che viene effettivamente realizzata in tutta l’azienda. È la realizzazione condivisa di quella visione che, a mio avviso, è una chiave importante per costruire una cultura organizzativa di successo. Se tutte le persone di un’organizzazione remano nella stessa direzione all’unisono, quell’organizzazione potrà dominare qualsiasi settore in qualsiasi mercato contro qualsiasi concorrenza in qualsiasi momento.

Penso che sia una delle cose che abbiamo fatto in BNI: l’aver creato una cultura organizzativa che ci fa remare tutti nella stessa direzione. È, credo, uno dei motivi per cui siamo la più grande organizzazione di networking in cui ci si incontra, al mondo.

Priscilla: grandioso.

Ivan: questo è tutto per oggi, Priscilla. Se state ascoltando questo podcast e desiderate condividere ciò che ritenete buono riguardo alla cultura organizzativa, fatelo qui su questo podcast. Lasciate un commento e fateci sapere cosa vi piace davvero e che cosa per voi ha contribuito a creare una buona cultura organizzativa in BNI.

Priscilla: fantastico! Lo apprezzo molto. Vorrei solo ricordare agli ascoltatori che questo podcast è stato offerto da networkingnow.com. Grazie mille per l’ascolto. Questa è Priscilla Rice, alla prossima settimana per un altro emozionante Podcast.