Podcast

Sull’importanza dell’accoglienza degli ospiti



Priscilla: salve a tutti e bentornati al Podcast ufficiale BNI, offerto dal Networking for Success Channel su YouTube, con il Dott. Ivan Misner e molti altri esperti di networking. Sono Priscilla Rice dal Live Oak Recording Studio di Berkeley, California. Oggi sono con il Fondatore visionario di BNI, il dott. Ivan Misner. Ciao Ivan, come stai e dove sei?

Ivan: Sono stato in Corea del Sud e in India nelle ultime settimane e ringrazio BNI per i posti meravigliosi che sto visitando. Priscilla: Bene.

Ivan: L’argomento di oggi, fa parte della serie Ask Ivan, e ho pensato che ora é il momento perfetto per condividere le domande che sono arrivate a AskIvan@bni.com. Eccovi quella di Arush del Bangalore, che ha dichiarato: “Sono un nuovo membro. Devo ringraziare molto BNI”. Nella sua mail ci racconta di come ha viaggiato in diversi paesi, tra cui Singapore e di come ha avuto ottimi contatti tramite BNI; la sua domanda però è stata: “I membri non dovrebbero essere più accoglienti quando si arriva in riunione per conoscere un Capitolo?”. Dice:”Personalmente sono un estroverso, quindi me la sbrigo sempre in qualche modo, ma ho notato ospiti e nuovi iscritti imbarazzati”.

Risposta di Misner: “Arush, apprezzo la tua domanda e sono d’accordo. Sai, la scorsa settimana ho anticipato che avrei parlato di questo argomento nel podcast anche perché l’accoglienza è stata uno dei motivi per cui ho iniziato a fare BNI. Vi racconto che tra il 1984 e il 1985 ho visitato molti tipi e gruppi di networking diversi. Alcuni gruppi parlavano solo di business, erano molto diretti, molto orientati alle vendite. Per me non andava bene e certamente non era quello che stavo cercando in un’organizzazione di networking. Poi ho visitato altri gruppi che erano solo relazione, nel senso che non c’erano affari da fare. Sentivo che doveva esserci qualcosa nel mezzo, qualcosa di relazionale ma anche di business e metodo. Le regole sono importanti, l’hockey senza regole sarebbe pugilato sul ghiaccio. È molto importante che BNI sia un sistema, un metodo/ approccio orientato alla gente, alla relazione.” Ciò che Arush sta sostenendo è che a volte le persone potrebbero non sentirsi benvenute. Ci sono diverse possibili ragioni. Una ragione potrebbe essere che in alcuni Capitoli le relazioni tra i membri sono così strette che quasi ignorano gli ospiti e/o i nuovi membri, fermandosi a conversare solo con quei membri che non vedevano l’ora di rivedere dopo una settimana ma alcune piccole cose, possono fare la differenza.

Vi farò un esempio. Ho un’amica di nome Sherry. Facciamo parte entrambi di un’organizzazione chiamata TLC, il Transformational Leadership Council. Vedo Sherry circa due volte l’anno. Almeno una volta su due (che la incontro), lei mi dice: “Accidenti, mi ricordo la prima volta che sono venuta in TLC. Mi sentivo come un pesce fuor d’acqua. Nessuno mi parlava. Nessun si mi ha coinvolto, se non fossi venuto tu a parlarmi, non credo mi sarei iscritta”. Ti sei avvicinato e ti sei messo a chiacchierare con me. Mi hai dato alcune informazioni basilari e mi hai raccontato un po’ dell’organizzazione. Mi hai fatto sentire accolta, benvenuta. Ora adoro quest’organizzazione. Se tu non l’avessi fatto, probabilmente avrei smesso prima di iniziare… non sarei andata alla riunione successiva. “Piccole, semplici cose, come far sentire bene qualcuno, possono fare una grande differenza nella loro esperienza di BNI. Se siete in BNI, prendetevi cura degli ospiti, fateli sentire i benvenuti. Non fate affidamento esclusivamente sui Responsabili Ospiti. Potete farlo anche voi!

Avendo grande esperienza nella vita di Capitolo, vi suggerisco di concentrarvi sull’aiuto reciproco. Ricordate che la cultura mangia strategia per colazione. La cultura del gruppo deve essere quella di un’esperienza positiva. Far sentire i nuovi membri benvenuti, far sentire gli ospiti ben accolti significa anche elevare il vostro status all’interno del gruppo, in senso positivo. Se le persone vi vedono come un membro che contribuisce, come mentore e guida nel vostro Capitolo, vi rispetteranno di più. E con questo rispetto arrivano le referenze. Quindi per me è un win-win ( una relazione in cui entrambi vincono, ci guadagnano). Guardate, molte delle cose di cui parliamo, sono semplici e facili. Lo sono davvero! Ricordate solo questo: aiutate le persone a vivere un’esperienza fantastica. Se lo farete, sarà un Capitolo fantastico. È semplice ma non è facile. Non è facile perché siete presi dalla vostra vita, presi dalla riunione, ma ricordatevi che entrando nella sala (della riunione) potreste vedere un capitolo fantastico! Che cosa aggiungeresti a questo, Priscilla?

Priscilla: Sì, voglio solo dire che il mio Capitolo, che è BNI Connect to Success a Berkeley, è uno dei capitoli più amichevoli, accoglienti e più aperti. Riceviamo sempre ottimi feedback quando le persone ci visitano. Penso che la ragione sia perché non prendiamo troppo sul serio noi stessi. Semplicemente vogliamo fare del nostro meglio l’uno per l’altro e si nota!

Ivan: Sì. Penso che sia un ottimo modo per esprimere quello che ho detto. Per me, è importante socializzare con uno scopo. Socializzare in un ambiente strutturato. Devi far sentire le persone benvenute. Non riesco a immaginare un capitolo BNI in cui le persone partecipano a una riunione e poi dicano “Non voglio tornare, non sono amichevoli.” A proposito, questo è il motivo per cui abbiamo creato i Responsabili degli ospiti. Non erano parte del sistema originale. I Responsabili Ospiti sono stati creati perché le persone visitavano i Capitoli e poi dicevano: “Nessuno mi ha parlato”. Nessuno si è avvicinato a me.” Ho pensato oh mio Dio! Non va bene questa cosa. Quindi i Responsabili Ospiti sono stati creati per risolvere questo problema. Priscilla, è bello sapere che il tuo Capitolo ha questa reputazione. Vorrei che ogni Capitolo l’avesse.

Priscilla: per favore, venite a trovarci. Ivan: va bene, connettetevi direttamente con Priscilla. Priscilla, non sono sicuro che abbiamo mai dato il tuo sito web. Cogliamo l’opportunità ora. Qual è il tuo sito Priscilla? Priscilla: www.priscillaatliveoakstudio.com Ivan: quindi, se vi trovate nella zona della California settentrionale, in particolare a Berkeley, raggiungete Priscilla e andate a visitare il suo Capitolo. Priscilla: assolutamente. Ci piacerebbe avervi ospiti. Ivan: bene, Priscilla. Molte grazie.

Priscilla: va bene. Prego. Penso che sia tutto per questa settimana. Grazie Dr. Misner per questo grande podcast. Vorrei solo ricordare agli ascoltatori che questo podcast è stato realizzato da Networking for Success Channel su YouTube. Se vi capita di avere una domanda per il Dott. Misner, potete inviarla a AskIvan@bni.com. Grazie per averci ascoltato. Questa è Priscilla Rice e non vediamo l’ora di rivedervi la prossima settimana per un altro episodio emozionante del Podcast ufficiale BNI.